ITALIA : “PRIMA LORO”

Asinara, isola incantevole del mar Mediterraneo, situata fra il Mar di Sardegna a ovest, il Mare di Corsica a nord e l’omonimo golfo a est;

Nota ai più per le bellezze del suo paesaggio e per le splendite coste, negli ultimi anni ha subito uno stravolgimento causato dagli enormi sbarchi di immigrati che si è trovata a gestire.

Il rapporto demografico al momento e di 3 a 1, facendo sentire i residenti dell’isola come  in terra straniera.



Ormai la situzione , che definire paradossale è un eufenismo, ha raggiunto il suo lapice con la Circolare Interministeriale 61/C.O.CCO. DEL 25/04/2018.

Tale circolare, riassumendo brevemente, impone agli esercenti un’ apertura anticipata ed esclusiva dei negozi e attività commerciali agli immigrati e richiedenti asilo, per permettere loro la scelta prioritaria dei prodotti di prima necessità, lasciando in alcuni casi gli abitanti del posto grandi difficoltà nel reperire tali prodotti nelle ore successive.

“Quello che sta succedendo sull’Isola dell’Asinara”, spiega il sotto segretario alle politiche immigratorie ON. Carlo Martello,  “al momento è da considerarsi un esperimento pilota per valurare la sua fattibilità e applicabilità anche nelle atre isole e territori in cui sono presenti HOTSPOT imposti dall’ UEE”

(Due migranti in attesa per l’accesso anticipato dei negozi)

(Anziani nei supermarcet ormai vuoti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *