Zanzare: una minaccia all’umanità

La situazione in Italia

In Italia il rischio sanitario dovuto alle zanzare è principalmente legato all’introduzione di virus patogeni quali Chikungunya, Dengue e Zika tramite persone infette che possono essere punte dalla Zanzara Tigre dando origine a possibili eventi epidemici. Il caso più importante si è verificato nel 2007 in provincia di Ravenna, quando circa 250 persone sono state infettate dal virus Chikungunya, arrivato con un viaggiatore proveniente dall’India. In alcune regioni vi è il rischio di infezione da parte del virus West Nile, che sfrutta gli uccelli come serbatoi ma può interessare anche l’uomo e gli equidi causando encefaliti in genere a risoluzione spontanea, raramente evolvono in forme gravi. È trasmesso dalla zanzara comune Culex pipiens. La Dirofilariasi canina ha carattere endemico nella Pianura Padana. In generale il problema riguarda la molestia. Spesso le amministrazioni locali sono oggetto di contestazione, da parte dell’opinione pubblica, per l’adozione di misure insufficienti o tecnicamente discutibili e si ritiene che nel territorio nazionale la lotta alle zanzare sia affidata prevalentemente ai palliativi contro gli adulti, con eccessivo impiego di principi attivi tossici. [Fonte Wikipedia, 2018]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *